Una domandina semplice semplice

Dunque sono stati rinviati in pochi giorni due dei processi più importanti per la città di Siena, quello sul dissesto dell’Ateneo e quello su Ampugnano. Siccome la ragione è un difetto di notifica ci chiediamo e chiediamo a tutti: ma chi le fa le notifiche? Vale a dire: qualcuno dovrà fisicamente inviarle ‘ste cazzo di notifiche, no? L’ufficio del GIP? Del GUP? Della Procura? Il Tribunale? CHI LE FA LE NOTIFICHE????? Perché, per carità, sicuramente saranno errorucci veniali, ma comportano il fastidioso problema di far continuare a correre la prescrizione. Per esempio una parte dei reati dell’Ateneo, risalenti al 2003, sono già andati in prescrizione PRIMA di iniziare il dibattimento di PRIMO GRADO. Il che significa, molto semplicemente che per il dissesto dell’Ateneo NON PAGHERA’ NESSUNO perché è letteralmente impossibile arrivare ad una sentenza in giudicato prima che si prescriva tutto. Per dissestare però i termini li hanno rispettati, giusto? Allora parliamoci chiaro: noi non siamo dei manettari, il contrario, però è come dissestare due volte in questo modo. E già che ci siamo: ma alla Corte dei conti siamo sicuri che vanno in ordine cronologico? Perché abbiamo visto condannare Focardi e Angelaccio (per fatti successivi sicuramente al 2006), ma – ci sarà sfuggito – nessuno per l’epoca Tosi Bigi Martinelli e così via. Siamo proprio sicuri che funzioni così? A noi non risulterebbe, ma tant’è …

2 comments ↓

#1 il commesso on 11.07.13 at 20:36

Ma quanto vi rode della condanna di focardi? se lo hanno condannato qualcosa di male l’avrà fatto. E vi ricordo che c’è a pieno titolo anche lui tra i cosiddetti dissestatori. Ruolo che voi attribuite solo agli altri, chissà come mai.
Io li vorrei tutti condannati. voi mi pare che ragioniate con la logica dei socialisti a la bettino.

#2 Shamael on 11.09.13 at 17:48

No no noi siamo parecchio contenti invece. Chissà perché c’è questa storia che a noi ci piace Focardi. E non vorremmo in galera nessuno. Vorremmo solo che si levassero dai coglioni, possibilmente restituendo quello che possono restituire, tutti – sottolineiamo tutti – i dissestatori, Focardi incluso. Tutto qua. Ma non sarà possibile perché andrà tutto in prescrizione e quindi alla fine avranno pagato, nel senso letterale del termine, solo Focardi e Angelaccio. Un po’ poco, non trovi?

Leave a Comment