Scopri il socio e vinci un orsacchiotto! – Era in procura o all’ufficio tecnico? – Saccomanni aiuta la fondazione MPS: manda un commissario! – La criccabonite che pervade la classe politica senese

La precedente redazione illuminata nel 2012 ha depositato presso l’ufficio brevetti di Pechino il termine “criccabonite” (che nessuno si azzardi a usarlo senza l’autorizzazione di Pechino). Significato di criccabonite:  spararle grosse con la consapevolezza di sentirsi un genio. Ovviamente questa tendenza prende spunto dalle gesta dell’esperto di bilanci colorati, il mancato premio Nobel Angelo Criccaboni (salito in cima alle classifiche di Stigliano e precipitato in quelle di quei poveri analfabeti dell’università di mezzo mondo). Ma il Cricca lasciamolo in pace fino alla seconda decade di settembre, altre sono le urgenze di questa città circondata e invasa dalle tribù piddine. La questione che più ci angoscia è quel fantasma che appare e scompare come Atlantide che corrisponde al nome di “socio straniero”. Il primo quesito è il seguente: straniero rispetto a cosa? Il secondo quesito: il socio straniero lo sa che lui in quanto socio straniero in terra straniera mentre dormiva ha pensato di investire in una banca? Questi sono due quesiti che attendono risposta e siccome la questione è nelle mani dell’ufficio tecnico del Comune di Siena lasciamo in sospeso i quesiti. Avevamo fatto cenno a qualcosa in questo articolo (ma noi siamo stranieri e quindi di parte) http://shamael.noblogs.org/?p=7544 Lo chiamano in procura per insider trading e lui racconta a tutti che era lì per discutere il trasferimento del tribunale di Montepulciano. In base al ragionamento del sindaco Valentini prossimamente gli interrogatori per le inchieste giudiziarie si svolgeranno presso l’ufficio tecnico comunale: ”Scusa era all’ufficio tecnico per una concessione edilizia? No mi stavano interrogando per quel buco dell’università”. Sì perché il prode Valentini ha rilasciato delle dichiarazioni (e speriamo siano buttate lì altrimenti qualcosa non funziona) che ci ricordano quelle del Criccaboni (non diciamo quali, attendiamo settembre). I giornali di ieri titolano: Valentini ascoltato in procura sulla vicenda dei soci stranieri e i pm stanno valutando un possibile insider trading. Fonte Ansa: ” Il sindaco di Siena Bruno Valentini è stato ascoltato ieri per oltre un’ora dai pm titolari dell’inchiesta sul Monte dei Paschi. Secondo quanto riportato da alcuni quotidiani, Valentini è stato convocato ieri mattina negli uffici della procura di Siena per un colloquio con i pm Aldo Natalini e Giuseppe Grosso sulle sue recenti dichiarazioni riguardo eventuali contatti con operatori stranieri interessati a investire su Siena: potenziali investitori a cui lo stesso Valentini avrebbe proposto anche la possibilità di entrare nel capitale di Mps. Secondo quanto risulta, pertanto la procura di Siena, su questo nuovo aspetto della vicenda Mps, avrebbe aperto un fascicolo conoscitivo ‘modello 45’, cioè senza notizie di reato né indagati.” E Valentini che cosa ha dichiarato in merito alla sua visita (convocato) in procura (leggete con attenzione perché questa le batte tutte): “Nella mole dell’interrogatorio ho parlato di una possibile soluzione logistica in vista dell’accorpamento con il tribunale di Montepulciano”. A parte il fatto che di queste cose se ne occupa l’ufficio del presidente del tribunale, ci pare alquanto strano che dei pm convochino uno per chiedergli informazioni su possibili reati e con tranquillità si mettono a parlare di come gestire la logistica degli uffici. Forse non sarebbe il caso di smetterla con queste dichiarazioni ai giornali caro Valentini, che ne dice? Sulla fondazione MPS noi abbiamo una sola richiesta per il ministro Saccomanni: commissari la fondazione e la riporti alla decenza di ente prestigioso, come era un tempo prima dell’arrivo delle tribù dei dissestatori a piede libero e chieda alla Guardia di Finanza di porre sotto sequesto: A) il contratto tra MPS e le banche creditrici; B) Tutta la documentazione relativa alle erogazione per verificare se tutte le erogazioni sono andate a buon fine in base ai progetti presentati e se la fondazione ha inviato gli ispettori per verificare(in primis al centro dello studioso dei caldarrostai. Prima o poi apparirà questo benedetto atlante del mondo antico!!!). Non aggiungiamo altro. Nel frattempo lanciamo un gioco a premi: scopri il socio!

Vi lasciamo alla lettura di questi articoli http://www.huffingtonpost.it/2013/08/28/mps-sentenza-giudici_n_3830558.html?utm_hp_ref=italia-economia (poi vi prende anche per il culo Paolucci!!) http://www.ilfoglio.it/soloqui/19585

0 comments ↓

There are no comments yet...Kick things off by filling out the form below.

Leave a Comment