Dei delitti e del pene: dalle città americane a quelle grossetane

1010871_543408659058732_253436515_nSaginaw è una città americana di circa 58 mila abitanti situata nello Stato del Michigan e in questi giorni la città ha subito delle modifiche alla viabilità. Durante il notiziario delle rete televisiva WJRT-TV (tv del gruppo ABC e non del gruppo della tv di Stato Canale 3) la giornalista Siobhan Riley impegnata ad illustrare su un pannello touchscreen le modifiche alla viabilità, senza farci caso, ha disegnato un pene (vedi foto). La notizia ha fatto il giro del mondo e molti colleghi giornalisti e colleghe (invidiose!!) non hanno perso tempo a sbeffeggiare la Riley. Ogni tanto fatevi i peni vostri e pensate a notizie più utili per l’opinione pubblica. L’altra storia invece arriva dalla città di Sassofortino in provincia di Grosseto con circa 900 abitanti: nel settembre dello scorso anno due tranquillissimi ragazzi sono stati denunciati perché copulavano nella piazza della metropoli grossetana. Oddio che scandalo!!!! I giornali riportando la condanna del tribunale per questi due eroi della tradizione della civiltà umana hanno descritto con dovizia di particolari la scena copulante: i due giovani erano dentro l’abitacolo della macchina in una sera settembrina di Sassofortino, e sempre i giornali, ci informano che i due non avevano oscurato i vetri della macchina. Si sono beccati due mesi di reclusione ma alla fine il giudice ha concesso il beneficio della sospensione condizionale della pena. Insomma i due erano semi-nudi, non hanno consumato l’atto ma la folla oceanica presente nella piazza della metropoli grossetana era scandalizzata. Invidiosi, pettegoli e anche esagerati!! Forse ci accuseranno di istigazione alla trombata, pazienza, ma noi vogliamo incoraggiare i giovani e i meno giovani a trombare. Eventualmente quando comprate la macchina nuova fatevi mettere tra gli accessori anche l’oscura vetri ad uso trombata. Che mondo del pene: alcuni ci trombano un sacco di soldi e di patrimonio pubblico e girano con le loro belle macchine (alcuni con i vetri oscurati, forse per la ripetizione della gestione orgiastica) e due giovani, sicuramente incoscienti (ma al desiderio non si resiste!!), senza far male a nessuno vengono beccati semi-nudi subiscono una condanna.

2 comments ↓

#1 kutuzov on 07.28.13 at 23:03

trombare en plein air astrofilicamente osservando costellazioni senza nemmeno uno yacht o una villa con piscina ove farsi riprendere dall’occhiuta propaganda comunista mentre si tromba? Dilettanti! Così non diventerete mai ministri di qualche cosa a vostra insaputa

#2 Racconti Erotici on 09.15.13 at 15:15

Perfettamente d’accordo con l’articolo ! Non si può neanche trombare in pace ormai

Leave a Comment