Chiudete l’Osservatorio civico perchè si è rivelato una stampella del groviglio

Era chiaro fin dall’inizio vista la presenza dell’Angelini (legato alla nomenclatura tosiana-berlingueriana), per non parlare del ragazzo del groviglio Elio Fanali e per non parlare del gruppo vicino a una parte di Pietra Serena che le ha tentate di tutte per fare l’accordo con Ceccuzzi. Ieri sera questi fenomeni sono stati solo capaci di attaccare Fratello illuminato. Avete capito? In questi anni la stampa e l’informazione non ha svolto il proprio ruolo per colpa di Fratello Illuminato. Ma chiudetelo questo Osservatorio civico e dedicatevi ad osservare le stelle a Montarrenti. Ma non vi sentite ridicoli? Ieri sera non hanno speso nemmeno una parola di solidarietà per l’azione di trasparenza e legalità che sta portando avanti la magistratura. Hanno permesso a Elio Fanali (alias Alessandro Lorenzini) di ripetere il solito spottone a difesa del groviglio. Questo conferma che il commissario in questa città era necessario. E ancora una volta tocca prendere atto che a Siena non esiste informazione ma solo giornalisti funzionali al groviglio. Che pessima figura.

21 comments ↓

#1 Cheope on 06.13.12 at 09:03

Se l’alternativa per Siena è rappresentata da Massimiliano Angelili…preferisco battere il pisello a un colonnino.

#2 Bastardo Senza Gloria on 06.13.12 at 09:31

Ormai qualcosa si è mosso la gente comincia a capire tante cose credetemi.
Per esempio ha capito che qualcuno in città è “fortemente condizionato”……
Io ed Ester siamo andati dopo a bere qualcosa, siamo stati benissimo.
Il vostro grande pregio come quello di altri è quello di svegliare nelle persone una cosa oramai sopita come un vulcano in quiescenza vale a dire l’indignazione.

#3 Non ci ritornare sopra on 06.13.12 at 09:32

Ecco il pianto greco di Elio Fanali

http://eliofanali.wordpress.com/2012/06/13/fra-esercizi-e-problemi-concreti/

#4 L’incontro dell’Osservatorio Civico sulla stampa – A qualcuno non è piaciuto!!! « IL SANTO NOTIZIE DI SIENA on 06.13.12 at 09:46

[…] serata, spero che qualcuno ci aggiorni, se non quella presente sul blog di FRATELLO ILLUMINATO (leggi). Resto in attesa di commenti di chi c’era … Ecco un video della […]

#5 Enrico Tucci on 06.13.12 at 09:49

Ero presente alla iniziativa dell’Osservatorio Civico e se da parte di qualcuno c’è stata una reprimenda contro i blog anonimi e i commentatori anonimi, da altri come Bastardo senza Gloria (presentatosi peraltro a testa alta con nome e cognome) c’è stata una difesa appassionata e “vivace” da me condivisa anche se con parole più pacate. Il punto a mio parere è molto semplice: è veritiero o no quello che il blogger o il commentatore anonimo affermano (al di là degli insulti sempre da deprecare) ? Se è vero è un importante contributo alla informazione. Se non è vero può essere comunque confutato. Lorenzini ha svolto correttamente il suo ruolo di giornalista allineato, speriamo che abbia ben compreso la lezione di giornalismo impartitagli da Augusto Mattioli: le notizie vanno SEMPRE date, cosa che a Siena è raramente accaduto. I blog hanno dato una spallata a questo sistema di controllo dell’informazione e per questo vanno sempre e comunque ringraziati anche quando non si è d’accordo con loro.

#6 Ma ci sarà una ragione on 06.13.12 at 10:20

Ci sarà una ragione per la quale ci sono quattro blog in città, Eretico, Santo, Senso della Misura e Fratello Illuminato e nessuno di loro, NESSUNO, si è beccato una querela per diffamazione (l’Eretico se l’è beccate per i libri non per il blog). In questa constatazione c’è anche la risposta alla molto acuta domanda di Enrico Tucci. Se le affermazioni fatte nei blog e nei commenti sono veritiere, anzi di più, sono documentate e documentabili l’anonimato o meno non è importante. Quanto agli insulti personalmente non ne ho mai visto uno che sia uno, neanche nei commenti. Se poi si vuole considerare insulto la diversità di opinioni politiche allora a maggior ragione è bene mantenere l’anonimato. Stupisce, francamente, che chi millanta tanto di lottare per la libertà e per l’affrancamento dalla cappa di piombo politica e informativa calata da anni sulla città per mano sappiamo tutti bene di chi ora si metta a criticare e a sentirsi colpito. Comunque è evidente, a questo punto, che anche certi raggruppamenti hanno una posizione ambigua che deve mettere in guardia coloro che non hanno deflettuto da una linea rigorosamente coerente di opposizione al sistema groviglioso e allineato.

#7 pj on 06.13.12 at 11:11

Certo che c’è una ragione: se uno vuole querelarvi come fa? Il sito è anonimo, i pezzi non sono firmati… Si può anche sporgere querela contro il Signor Fratello Illuminato, ma è dura poi rintracciarlo. Mettete fuori le generalità di un direttore responsabile, poi vediamo se arrivano querele o no. Anche gli indyhosters che ospitano beghe di massoni inferociti e difese accorate di banche che in altri contesti pigliano direttamente a mattonate vi proteggono, quindi è tutto a posto, no? Ve la cantate e ve la suonate, poi se ieri si è parlato di voi immagino gli orgasmi multipli che vi hanno regalato. Un bel giochino, ma ci casca chi ha l’orecchino al naso

#8 pittore on 06.13.12 at 11:42

il dottor Elio Fanali quando era molto più giovane andava a giro con il pugno chiuso e la kefia al collo ad organizzare le occupazioni delle scuole superiori… quando l’ho visto (ormai anni fa) fare il giornalista mi sono sbellicato dalle risate… la presa di culo è infinita

#9 antonio on 06.13.12 at 12:14

Ma c’era qualcuno del vostro gruppo. Se c’era era nascosto bene e non ha avuto il coraggio di farsi vedere, e questo è poco bello.
Se non c’eri ho paura che abbiate parlato con un amico di quel Lorenzini, l’unico che ha tentato di difendere il sistema, prontamente attaccato da tutti gli altri intervenuti e anche dalla sala.
Questo è quello che è successo, non vi sntite importanti perchè io non ho sentito nessuno attaccare fratello illuminato, tranne uno o due, e anche sull’anonimato ci sono stati attacchi e difese.
A me dispiace dirvelo, ma mi è sembrato un bel dibattito, molto affollato, con gente importante, strano che parliate di questo Angelini che non conoscevo (eppure conosco tante persone) e non abbiate detto niente delle importanti presenze di Tedeschini, Peruzzi, Raffaele Ascheri e altri.
E anche il vostro incomprensibile attacco all’Osservatorio Civico con stupefacenti argomentazioni è alquanto sconcertante.
Non avete fatto una bella figura, ma so cavoli vostri.

#10 Giacomo on 06.13.12 at 12:58

Ho una domanda-curiosità per il giornalista Augusto Mattioli presente ieri sera all’iniziativa dell’Osservatorio. Come mai sig. Mattioli si è accanito contro Fratello Illuminato e come mai da buon giornalista non scrive mai delle nefandezze del rettore abusivo Riccaboni? Un’altra cosa, visto che Mattioli ieri sera ha difeso Stefano Bisi, come mai lo stesso Mattioli non ci dice un’opinione sull’affermazione del Bisi(mai smentita) “è un atto eversivo nei confronti del GOI rivolgersi alla magistratura”? Siamo o siamo in un paese in cui la magistratura è un organo dello Stato democratico e libero?

#11 Maestro James on 06.13.12 at 13:14

Ora vi raccontiamo la versione dell’accordo con cui stavano tentando di salvare il Ceccuzzi: Il regista politico Brandani aveva messo insieme Corradi e Ceccuzzi, il Senni che fin dalla campagna elettorale incontrava il Bisi, si è schierato con Ceccuzzi con il sostegno dello stesso Bisi e dell’ovvio sostegno del Brandani. Una parte di Pietra Serena(vedi il non voto uscendo dall’aula del De Risi) capitana da qualcuno dell’estav aveva fatto l’accordo con Ceccuzzi grazie alla mediazione di Pasquale D’Onofrio, in ottimi rapporti con quel gruppo di Pietra Serena. Il disegno è fallito nei modi peggiori e oggi quella dell’estav ha anche il coraggio di dire che sono stati quelli di Pietra Serena a mandare a casa il Ceccuzzi.Ma fatela finita….siamo a Siena e non a Berlino..le verità vengono tutte a galla..

#12 jacopo sordi on 06.13.12 at 15:39

Ieri sera ero presente e credo che la serata si sia svolta bene anzi benissimo.
Il buon Lorenzini ha detto quello che pensa, liberamente così come, liberamente, io affermo di non condividerne una parola.
Si è discusso dell’anonimato sui blog: è un falso problema il vero problema è che dalla protesta bisogna passare alla proposta e per proporre qualcosa non si può essere anonimi.
Bisogna metterci la faccia: Romolo e De Risi non vanno bene? L’Angelini non va bene? E allora cosa e soprattutto chi si propone come altra alternativa? Io credo che prima di parlare di persone/liste bisogna capire in che direzione la città deve andare, che processi deve cambiare e come sostituire la classe dirigente attuale con , perchè no, privati cittadini che non hanno fatto la scuola di partito.I blogs sono un valido strumento di scambio di idee e di costruzione di un percorso nuovo, lontano dalla politica degli inciuci

#13 francesco on 06.13.12 at 17:14

Ma si parla ancora di Pietra Serena e di Massimiliano Angelini, di Pinguino e via discorrendo? Pregherei Fratello Illuminato di parlare d’altro e di non dargli neppure pubblicità, sono inutili!

#14 Shamael on 06.13.12 at 17:24

Totalmente d’accordo. Noi non siamo politici, siamo (o cerchiamo di essere) informatori. Le proposte le deve fare la politica e può farle anche sui blogs attraverso i commenti che altro non sono che il dibattito che il blogger scatena attraverso i posts. Noi non censuriamo nessuno, salvo chi insulta (cosa raramente accaduta). Pretendere che siano i bloggers a fare politica e amministrazione è ridicolo e pretestuoso. Sfidiamo chiunque a trovare qualcosa di offensivo nel nostro blog. Ci sarà dell’ironia o addirittura del sarcasmo, ma insulti no davvero. Se qualcuno pensa il contrario si può accomodare, lo ripetiamo, in Viale Franci. E comunque sfidiamo a trovare un dottore che emetta ricette dove si impone a qualcuno di leggerci.

#15 Da leggere on 06.13.12 at 17:56

http://www.ilcittadinoonline.it/news/149802/La_libera_informazione_davanti_al_bivio.html

#16 Gabriele on 06.13.12 at 20:46

Dato che date sempre notizie vere, mi dite come ha fatto il brandani a mettermi in contatto con il Ceccuzzi dato che io non ho il numero del Brandani e non lo vedo dall’ultima campagna elettorale? Portate le prove di quello che scrivete. Se voglio parlare con il Ceccuzzi non ho bisogno di intermediari. Questo solo per la verità e nessuna polemica.

#17 Shamael on 06.13.12 at 23:38

Aspettiamo la risposta del Maestro James perché è lui che ha messo quel commento con quella notizia. Non è nel blog, è nei commenti. Speriamo ce lo spieghi lui. Saluti.

#18 Maestro James on 06.13.12 at 23:41

Io non ho scritto che il Brandani ha messo “in contatto” Corradi e Ceccuzzi. Io ho scritto che Brandani ha messo “insieme” Corradi e Ceccuzzi.Senza polemica.

#19 http://www.liquida.it/preview/rocco-girlanda/12890831,20033678,20040615,19766941,19789470,20008696/?r=aHR0cDovL3d3dy5saXF1aWRhLml0L3JvY2NvLWdpcmxhbmRhLw== on 06.14.12 at 17:24

http://www.liquida.it/preview/rocco-girlanda/12890831,20033678,20040615,19766941,19789470,20008696/?r=aHR0cDovL3d3dy5saXF1aWRhLml0L3JvY2NvLWdpcmxhbmRhLw==

#20 http://www.yasni.it/fratello+illuminato/trovare+persona on 06.14.12 at 17:27

http://www.yasni.it/fratello+illuminato/trovare+persona

#21 http://www.finanzaonline.com/forum/mercato-italiano/1398825-linsostenibile-leggerezza-di-mps-29.html on 06.14.12 at 17:32

http://www.finanzaonline.com/forum/mercato-italiano/1398825-linsostenibile-leggerezza-di-mps-29.html

Leave a Comment