La Summa degli orrori del dissesto universitario. Capitolo XII. Ecco a cosa serve sedere in Senato accademico e fare proselitismo per i rettori abusivi

Pippo chiama Topolino per parlare del concorso del quale Topolino ha già parlato con altri docenti. Pippo dice di aver parlato con Pluto che gli ha chiarito la situazione aggiornandolo sulle ulteriori fasi della giornata di ieri in cui ha ricevuto una telefonata da Minnie. Questa gli ha detto che il concorso va discusso scientificamente. I “numeretti” li devono fare altrimenti il concorso non è valido. Questo, secondo Pippo, vuol dire che Minnie si è resa conto che con i numeri non ce la fanno. Pippo rappresenta che in commissione nessuno sa nulla di Nonna Papera e questo è il dramma perché, pur sapendo che è bravissima, non è facile dimostrarlo. Anche se Nonna Papera è citata 6 volte in uno dei manuali più imporanti, questo aspetto è sconosciuto ai componenti della commissione: Archimede, Gastone. Secondo Topolino non esistono problemi per la vittoria di Nonna Papera che risulta superiore sia con i “numeretti” che da un punto di vista scientifico. Pippo fa presente che sicuramente Minnie è andata a parlare con Clarabella la quale gli ha detto che l’unico modo per ribaltare l’attuale situazione è fare un discorso scientifico. Topolino replica che in Commissione la maggioranza è per Nonna Papera quindi non ci sono problemi. Pippo replica che sicuramente Minnie farà mettere a verbale tante osservazioni. Per Topolino la cosa non crea problemi. Pippo dice che quelle donne sono subdole. Anche Clarabella si è schierata totalmente con Minnie ed ha tolto diversi punti a Nonna Papera. Topolino, visto che tre su cinque dei candidati appoggiano Nonna Papera, non capisce dove sia il problema. Pippo replica che i tre, pur sapendo che Nonna Papera è la più brava, non hanno pezze d’appoggio. E’ convinto che alla fine Minnie non firmerà la relazione finale in modo da far sciogliere la commissione. Già adesso sta cercando di rinviare alcune riunioni in modo tale da farle arrivare a dicembre in cui i membri hanno sicurmaente altri impegni. Topolino ribatte che il concorso deve concludersi entro il 29 e Pippo fa presente che Minnie vuole ridiscutere tutti i testi scientificamente per cui a quella data saranno ancora in alto mare. Topolino fa presente che non possono tornare su giudizi già espressi altrimenti verrebbe fatto un atto illegale. Pippo concorda con Topolino ma gli dice che le cose non sono semplici come pensa lui. Ad un certo punto gli passa al telefono Nonna Papera per fargli capire come funzione il CNR, come funziona Clarabella.
Topolino, anche con Nonna Papera, dice di non capire dove sia il problema visto che tre dei cinque commissari sono fermi sulla loro posizioni a favore di Nonna Papera stessa. Se Minnie dovesse alzarsi ed andarsene, potrebbe benissimo essere denunciata alla Procura. Deve rassegnarsi a perdere tre a due. Nonna Papera fa presente che non sarebbe neanche una sconfitta visto che la “sua” comunque avrebbe l’idoneità. Spiega anche che la preoccupazione di Pippo è sul fatto che i tre commissari a suo favore non sono archeologi e non hanno la dialettica per fronteggiare sull’argomento Minnie che lo ha fatto apertamente presente accusando persino al Presidente di non essere in grado di giudicare. Ha accusato Gambadilegno di essere dalla parte di Nonna Papera in quanto ha un lavoro in comune con lei. Topolino dice che se ha qualche denuncia da fare si presenti alla Procura. Nonna Papera ribadisce che la preoccupazione di Pippo è che i tre candidati non riescano a convincere dialetticamente la superiorità di Nonna Papera. Topolino si dice convinto che Gastone ci riuscirà. Nonna Papera dice che mentre le due donne parlano nel dettaglio del lavoro della loro candidata, Gastone non sa nulla del suo lavoro. Topolino capisce che Nonna Papera ha paura di eventuali ricorsi e la donna glielo conferma. Topolino cerca di rassicurarla sul fatto che i ricorsi non bloccano le procedure e che comunque non sono mai stati accolti. L’unico problema che rimane è quello che le due commissarie si alzino ed abbandonino i lavori di giudizio. Topolino cerca di tranquillizzare ancora Nonna Papera dicendole che i tre commissari a suo favore sanno il fatto loro. Nonna Papera esorta Topolino a chiamare Gastone, che ha un ottimo rapporto con Clarabella, per tentare di parlare con quest’ultima e cercare di portarla dalla loro parte in modo da lasciare isolata Minnie.  Topolino suggerisce di trovare qualcuno all’interno del CNR per contattare Minnie che tra l’altro ha solo interessi per l’istituto e non per sè stessa. Nonna Papera fa presente che questa strada non è percorribile perché all’intenro del CNR Minnie è in contrasto con molti e quegli altri la appoggiano. Topolino promette che parlerà con Gastone. Nonna Papera ripercorre le varie fasi del concorso e spera che anche se la valutazione verrà spostata sul piano scientifico, la candidata di Minnie non ce la possa fare. Propone di preparare una cartella in cui spiega il peso di quello che lei scrive, come promemoria da far avere ai candidati ed usare come spunto per le loro argomentazioni. Topolino si rende disponibile a riceverla ed a consegnarla poi agli interessati in occasione del Consiglio di Facoltà.
Riprende il telefono Pippo che esprime il timore di un ritorno al passato in cui i commissari, quando volevano stroncare anche il candidato più bravo, estrapolavano qualche frase dalla relazione e lo attaccavano soltanto su questa. Pippo ha paura che Minnie, con l’aiuto di Clarabella, voglia comportarsi allo stesso modo con Nonna Papera. Topolino dice che non può fare ciò anche perché il Presidente e Archimede sono assolutamente contrari. Dopo aver discusso su come evitare che Minnie non si presenti alla prossima riunione, Pippo esorta Topolino a chiamare Gastone perché stronchi ogni tentativo di Minnie di accendere una discussione sul piano scientifico. Topolino si dichiara tranquillo in tal senso. Ribadisce che tre candidati su cinque sono a favore di Nonna Papera e qualora Minnie non volesse firmare la relazione finale sarà denunciata alla Procura. Si lasciano rimanendo d’accordo che Topolino attende la cartella degli appunti di Nonna Papera da dare a Gastone e far giungere al presidente della Commissione.

0 comments ↓

There are no comments yet...Kick things off by filling out the form below.

Leave a Comment