L’ennesima buffonata del dissestatore e abusivo Criccaboni: proporre di unificare l’Ateneo senese con l’Università per Stranieri!

cretinoL’ultima trovata del noto abusivo Criccaboni (rettore amico del Ceccuzzi e del grovigliatore Bisi) l’abbiamo saputa in un bar adiacente gli uffici del ministero dell’università (MIUR). Siccome Criccaboni, affiancato dalla condannata dalla Corte dei Conti Ines Fabbro, non ha risanato niente (anzi ha peggiorato) e insieme non sono in grado di gestire l’Ateneo, prima hanno tentato di non pagare i mutui alla banca MPS e per non smentirsi, subito dopo, ecco l’ennesima buffonata.
Il Criccaboni in gran segreto e senza consultare gli organi di governo dell’Ateneo, si è recato negli uffici del MIUR (ovviamente dai soliti funzionari legati alla cricca) per proporre una cosa allucinante: la fusione dell’Ateneo con l’Università per Stranieri. Una proposta partorita dalla mente del Criccaboni funzionale al fatto che lui non ha risanato niente e unificando i due atenei, secondo il ragionamento del Criccaboni, il nuovo ente assorbirebbe i disastri gestionali dell’ateneo guidato da Criccaboni e Fabbro. Chissà la risposta dei funzionari del MIUR? Quella del Vedovelli ce la immaginiamo …
Siamo alla follia!!!

2 comments ↓

#1 Bastardo Senza Gloria on 02.13.13 at 14:44

Come dire mal comune mezzo gaudio……il problema però è che qui non si tratterebbe di “mal comune”….ma di un male ben verificabile con tanto di nomi e cognomi che negli anni si sono succeduti fino ad arrivare a questi “mostri della finanza applicata alla cosa pubblica” che sembrano trattare l’ateneo come cosa privata.
Che dire…..speriamo nell’onu……

#2 UgualiUguali on 02.13.13 at 21:43

Quante similitudini…..
http://www.youtube.com/watch?v=Ry03wwuS4j8

Leave a Comment